Cronaca

Escursionista muore sul sentiero

immagine

BERGAMO — Un anziano escursionista è morto in seguito a un malore venerdì mattina su uno dei sentieri che portano verso il Colle di Vareno, in Valseriana. 

La vittima si chiamava Giuseppe Martinelli, aveva 76 anni, era originario di Madone e residente a Castione della Presolana, in Bergamasca. L’uomo è stato trovato esanime dagli operatori del Soccorso Alpino di Clusone poco prima delle 9 del mattino, riverso a terra in località Malga Bassa.

Secondo la ricostruzione, l’uomo giovedì avrebbe pranzato in un agriturismo della zona e poi avrebbe deciso di spingersi nei boschi per raccogliere asparagi.

Agli amici aveva detto che sarebbe tornato per l’ora di cena. Non vedendolo arrivare e non riuscendo a contattarlo, uno di loro ha lanciato l’allarme ai Carabinieri di Clusone che hanno avviato la macchina dei soccorsi.

Le squadre del soccorso alpino di Clusone, la Protezione Civile, le unità cinofile che hanno setacciato palmo a palmo la montagna fino a notte fonda senza trovare tracce.

poi, verso le 6 del mattino successivo il corpo dello sfortunato escursionista è stato rinvenuto poco distante dalla località Fontanino di Pora, nei pressi della cosiddetta Malga Bassa.

Inutili i tentativi di rianimazione. L’elicottero del 118 che ha trasportato la salma dell’escursionista al cimitero di Dorga. L’ipotesi è che l’uomo sia stato colto da malore mentre camminava sul sentiero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close