Cronaca

Bormio, cade fuoripista: grave

immagine

BORMIO, Sondrio — Grave incidente sulla neve domenica mattina nel comprensorio di Bormio 3000. Uno sciatore di 63 anni è caduto mentre scendeva da un fuoripista e ha sbattuto la testa contro alcune rocce. Il forte colpo gli ha procurato un serio trauma cranico e fatto perdere conoscenza. Ora si trova ricoverato all’ospedale di Sondalo in prognosi riservata.

L’incidente si è verificato verso le 11 in un canalone fuoripista vicino agli impianti di Bormio 3000. L’uomo, un 63enne di Trezzano sul Naviglio, in provincia di Milano, stava sciando quando ha perso il controllo degli sci ed è caduto battendo la testa contro alcune rocce.
 
Il forte colpo gli ha provocato un trauma cranico e l’ha immediatamente lasciato privo di sensi. Gli agenti delle piste del comprensorio Bormio 3000 l’hanno trovato disteso a terra in coma. L’eliambulanza, partita da Caiolo, l’ha immediatamente trasportato all’ospedale Morelli di Sondalo dove è stato operato d’urgenza.
 
Gravissime le sue condizioni. Per il milanese, attualmente in prognosi riseravata, determinanti saranno le prossime ore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close