Alpinismo

Cristina Piolini partita per l'Everest

immagine

MILANO — Cristina Piolini è in volo verso la sua settima Seven Summits. L’alpinista ossolana è partita oggi da Milano Malpensa ed è diretta all’Everest, che vuole scalare dal suo versante settentrionale. L’entrata in Tibet, prevista il 12 aprile, sarà però soggetta alla riapertura dei confini da parte delle autorità cinesi, sulla quale circolano ancora notizie incerte.

"Il permesso di salita sul versante cinese è stato aumentato – ha detto la Piolini prima della partenza -. L’importante è che ci facciano entrare. Io ed i miei compagni dovremmo entrare il 12 a Zagmo, un villaggio tibetano di confine con il Nepal. Con la jeep percorreremo l’altopiano tibetano fino al campo base dell’Everest a Rongbuck".

La spedizione della Piolini è composta da sette persone. Oltre a lei, ci sono Corrado Parissotti, già suo compagno al Kilimanjaro, all’Elbrus e al McKinley, due alpinisti di San Marino e tre spagnoli. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close