Cronaca

Sparatoria nell'agriturismo: un morto

immagine

CAGLIARI — Quando un luogo di pace si trasforma in un posto di morte. Una donna è stata assassinata e il marito è rimasto ferito in gravissime condizioni in una sparatoria avvenuta all’agritursimo «Sa Focai» (il focolare), nelle campagne di Dolianova, nel Cagliaritano.

Stando alla prima ricostruzione la coppia sarebbe rimasta vittima di un vero e proprio agguato. La donna morta si chiamava Maria Rosaria Cireddu e aveva 51 anni.Il marito, Luciano Cappai, di 54 anni, è ora ricoverato all’ospedale Brotzu di Cagliari.
 
L’allarme è stato dato dal marito stesso che, pur ferito, è riuscito a prendere il telefono e chiamare il 112. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri del comando provinciale di Cagliari che hanno prestato i primi soccorsi al malcapitato, trasportato poi con un’ambulanza all’ospedale più vicino.
 
Per ora i carabinieri, a cui sono affidate le indagini sulla vicenda, non si sbilanciano sul mandante e il movente all’origini dell’assassinio. Dalle poche informazioni trapelate pare che la donna sia stata raggiunta da più colpi di arma da  fuoco, probabilmente una pistola.
 
WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close