Cronaca

Valle del Sarca: precipita alpinista, grave

immagine

DRO, Trento — Incidente in parete ieri mattina a Pietramurata, località nel comune di Dro, in valle del Sarca. Un milanese di 43 anni, stava arrampicando con altri 3 amici sulla parete sud-est del Pian della Paia, o Piccolo Dain, sulla via Genoma, quando è caduto per 60 metri. Un volo bruttissimo. Ora è ricoverato all’ospedale di Trento in gravi condizioni.

L’uomo, Franco Rainoldi, 43 anni di Cusano Milanino, era arrivato in mattinata a Pietramurata, in Valle del Sarca, insieme ad altri tre amici. Il programma era quello di scalare la parete sud-est del Pian della Paia, o Piccolo Dain, lungo la via Genoma, lunga circa 250 metri.
 
I quattro arrampicatori salivano in due cordate. Intorno alle 12.30, dopo il quarto tiro, pare che Rainoldi, che saliva da primo, abbia perso la via, spostandosi su un altro percorso a lato. Accortosi dell’errore avrebbe avvisato i compagni di non seguirlo, cercando di raggiungerli scendendo in corda doppia. Ed è stato in questo momento che è caduto, un volo di oltre 60 metri durante il quale ha sbattuto più volte contro le rocce.
 
L’ha fermato la corda legata all’amico, ma le botte prese nella caduta sono state molto forti. Gli altri tre del gruppo hanno subito chiamato aiuto col cellulare, e sul luogo sono intervenuti gli uomini del 118 con l’ambulanza e l’elicottero di Trentino emergenza, e il Soccorso alpino. L’uomo è stato raggiunto con il verricello del velivolo, e poi portato al Santa Chiara di Trento.
 
I primi soccorsi sono stati dati da una donna che faceva parte del gruppo, di professione rianimatrice. Le condizioni dell’amico però, svenuto durante il volo, sono apparse subito gravissime. Attualmente il climber è ricoverato nel reparto rianimazione a Trento, con un serio trauma cranico, fratture in tutto il corpo e un trauma toracico.
 
 
Valentina d’Angella
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close