Cronaca

Terremoto di magnitudo 6.2 in Tibet

Un terremoto di magnitudo 6,2 della scala Richter ha colpito il Tibet questa mattina, l’epicentro, situato ad una profondità di 32 km, si trova nella prefettura autonoma tibetana di Yushu, a circa 500 km dalla capitale Lhasa. A darne notizia US Geological Survey. Il sisma è avvenuto alle ore 15:14 locali (9:14 italiane).

Dato l’isolamento della regione non sono ancora disponibili resoconti su eventuali feriti danni a cose, la zona tuttavia è montuosa e non densamente popolata.

Il sisma è stato avvertito in gran parte della Cina centro-occidentale, nel Tibet, nel Bhutan, in Nepal, Bangladesh e nel Myanmar ed è avvenuto circa un’ora dopo la forte scossa di magnitudo 6.8 registrata in Papua Nuova Guinea.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close