Cronaca

Lasciano il cane in macchina: denunciati

immagine

CAMPITELLO DI FASSA, Trento — E’ stata denunciata per maltrattamento di animale una coppia di Cesena in vacanza in Val di Fassa. Marito e moglie avevano infatti lasciato il proprio cane chiuso in macchina alla temperatura di -7, mentre loro sciavano sulle piste. I guaiti del cagnolino hanno attirato l’attenzione dei passanti, e così è stato salvato in tempo.

Rischiava infatti l’assideramento il volpino lasciato in macchina ad aspettare il ritorno dei padroni impegnati a sciare sulle piste da sci. L’episodio è accaduto a Campitello di Fassa, dove una coppia di Cesena era in vacanza per la settimana bianca.
 
Marito e moglie la mattina presto si erano recati in auto al parcheggio degli impianti di risalita, e con loro avevano portato il cane, non sapendo a chi affidarlo per tutta la giornata. Hanno lasciato i finestrini un po’ aperti per dare aria all’animale, che però, alla temperatura di -7 gradi ha rischiato di morire assiderato.
 
Fortunatamente i guaiti del volpino sono stati sentiti da alcuni passanti, che hanno avvertito la polizia. Le autorità hanno quindi provveduto a liberare dalla macchina l’animale e a rifocillarlo, con grande gioia degli stessi proprietari che hanno scoperto il fatto una volta riscesi dalle piste. Pentimenti a parte, i due coniugi sono stati però denunciati per maltrattamento di animale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close