Cronaca

Betoniera cade in una scarpata

immagine

BERGAMO — Un volo terribile nella scarpata. Così è morto un operaio di 22 anni – Gabriele Felappi, residente a Pisogne – che era alla quida di una betoniera lungo la via Mala, in direzione della Valle di Scalve.  

L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 17. La betoniera stava percorrendo il tortuoso e spettacolare collegamento viario che conduce in Val di Scalve quando, arrivato alla frazione di Azzone, in uscita da una galleria, il giovane ha perso il controllo dell’automezzo.
 
Il pesante autocarro è finito in una scarpata profonda 15 metri. Una caduta impazzita, rotolando e facendo a pezzi piante e rami, poi lo schianto. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco con tre squadre da Bergamo, Dezzo e Clusone, carabinieri e un elicottero del 118.
 
Inutili i tentativi di estrarre il giovane vivo dalle lamiere. Il 22ennne è spirato poco dopo l’impatto schiacciato dall’abitacolo del mezzo pesante.  
 
Foto: courtesy www.eco.bg.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close