Cronaca

Appennino, fulmine colpisce pastore

immagine

CASTEL DI SANGRO, L’Aquila — Gran brutto incidente sull’Appennino Abruzzese. Sulla Montagna Spaccata, in provincia dell’ Aquila, un fulmine ha colpito un pastore mentre era al pascolo con il suo gregge. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Castel di Sangro.

Il giovane – un 28enne romeno – stava tranquillamente portando al pascolo le sue pecore sulle distese erbose della località di Pantaniello, nel comune di Scanno, quando è stato sorpreso dal temporale. Subito l’uomo ha cercato di trovare un riparo, ma mentre cercava di tenere sotto controllo il gregge, è stato colpito da un fulmine.
 
Fortuantamente la saetta ha colpito il pastore solo di striscio, sfiorandolo sul fianco sinistro del corpo. In questo modo il giovane è riuscito autonomamente a dare l’allarme e a chiedere aiuto.
 
Sul posto sono arrivati gli uomini del Corpo Forestale, che una volta recuperato l’uomo, lo hanno portato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Castel di Sangro.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close