Cronaca

Nuorese, allevatore ucciso a fucilate

immagine

NUORO — Un vero e proprio agguato quello in cui ha perso la vita l’allevatore di Onifai, nell’entroterra montuoso della Sardegna. L’uomo, di 45 anni, era atteso davanti al suo ovile dove si recava abitualmente, nella campagna ai piedi delle montagne e qui l’assassino lo ha freddato con una fucilata.

E’ stato ucciso così, a fucilate, Battista Soro, un pastore di Onifai in provincia di Nuoro. L’uomo, 45 anni, si trovava nei pressi nel suo podere in località San Giovanni S’istranzu, fra la montagna ed il mare di Orosei. Si stava recando all’ovile dove lo aspettava il suo sicario.
 
L’assassino vedendolo arrivare ha puntato l’arma contro il pastore e ha sparato alcune fucilate. Il suo cadavere è stato ritrovato ieri mattina verso le 11 dai Carabinieri, che ora indagano sulle dinamiche dell’omicidio.
 
 
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close