Cronaca

Arezzo, trovato morto fungaiolo disperso

immagine

AREZZO — Il suo corpo era in fondo ad un dirupo, nascosto nei boschi della Valle di Chio. E’ stato trovato ieri dai volontari della protezione civile il cadavere del fungaiolo disperso da sabato sull’Appennino Toscano.

L’uomo, un 64enne del posto, era uscito sabato per cercare funghi insieme ad un amico. Nel bosco avevano preso sentieri differenti, e poi non si sono più incontrati. Allarmato, l’amico ha avvertito i soccorsi che per due giorni hanno battuto a tappeto i boschi della zona.
 
Ieri il tragico ritrovamento. Il 64enne giaceva senza vita in fondo ad una scarpata nel bosco vicino a Castiglion Fiorentino. Probabilmente, è morto in seguito alla caduta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close