Alpinismo

L’incredibile scalata di 6 bimbi ciechi

NEW YORK, Usa — Davvero incredibile la scalata compiuta l’anno scorso da sei bambini non vedenti accompagnati da un alpinista cieco: insieme, hanno salito il Lakhpa Ri, montagna himalayana di 7.045 metri. Ora, la loro avventura è diventata un film: si chiama "Blindsight" ed uscirà presto nelle sale.

Il documentario, firmato dalla regista inglese Lucy Walker, raccoglie le immagini e le emozioni della spedizione compiuta lo scorso anno da sei bambini tibetani e un alpinista americano, Erik Weihenmayer.

Parla di montagna, d’alpinismo, d’amicizia. Ma soprattutto della lotta alla superstizione locale che ancora, come nelle parabole bibliche, ritiene la cecità una punizione divina per i peccati commessi. Il film, uscito nelle sale  americane proprio questo mese, ha ricevuto una strepitosa accoglienza da parte del pubblico.

Weihenmayer è noto alle cronache per essere stato il primo alpinista non vedente a raggiungere la cima dell’Everest. Da allora, non ha più smesso di fare alpinismo e anzi, fa di tutto per trasmettere la sua incontenibile passione per la montagna ad altre persone che hanno avuto la sua stessa sfortuna.

Guarda il trailer

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close