Cronaca

Muore nel canalone di Madesimo

MADESIMO, Sondrio — Incidente mortale nel canalone di Madesimo, uno dei fuoripista più celebri e ambiti delle Alpi. Domenica, un diciottenne della Valchiavenna è caduto mentre lo stava scendendo con gli sci. Ed è morto in ospedale, qualche ora dopo, per le gravissime ferite riportate nell’urto.

Il ragazzo, originario di Prata Camportaccio, è caduto domenica mattina, mentre sciava  nel celebre canalone. E’ rotolato rovinosalmente per diversi metri.
 
Immediatamente è stato avvertito il 118 che ha inviato i soccorsi con l’elicottero. Il giovane è stato recuperato ancora in vita, anche se gravemente ferito, e trasportato d’urgenza all’ospedale Morelli di Sondrio. Purtroppo, è morto dopo alcune ore per i traumi riportati nella terribile caduta.
 
Ripido, non battuto e vicino alle piste, il canalone di Madesimo scende dal Pizzo Groppera, in Val di Lei, fino all’Alpe Larici, offrendo agli sciatori quasi mille metri di gobbe e neve fresca che per molti rappresentano una tentazione irresistibile.
 
Il tracciato, però, presenta alcune strettoie e, non essendo battuto, richiede elevata padronanza degli sci. Tale discesa, comunque, comporta un elevato livello di rischio.

Foto courtesy Valtellina Myblog

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close