Cronaca

Abruzzo: anziano piromane per amore

AVEZZANO, L’Aquila — Una vendetta passionale decisamente "di fuoco", quella compiuta da un anziano signore di 84 anni, ad Avezzano, sulle montagne della Marsica, in Abruzzo. L’uomo infatti, non sopportando l’abbandono della compagna ha dato fuoco alla casa dei genitori di lei.

Era stato lasciato dalla sua compagna, e questo proprio non lo poteva accettare. Così, per vendicarsi, aveva deciso di dare fuoco alla casa dei genitori di lei residenti ad Avezzano, sull’Appennino abruzzese.
Protagonista del crimine passionale un uomo di 84 anni, fidanzato con una donna cubana. Il fuoco all’abitazione era stato appiccato lo scorso 17 gennaio, ma solo ieri i Carabinieri hanno arrestato l’anziano come "gravemente indiziato di incendio doloso e furto aggravato".
 
Attualmente gli sono stati concessi l’obbligo di dimora nel comune di residenza e il divieto di lasciare la propria abitazione nelle ore notturne.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close