Cronaca

Friuli, istruttore Cai ferito sulla parete di roccia di Cuargnui

Elisoccorso in azione (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Elisoccorso in azione (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

CASTELNOVO DEL FRIULI, Pordenone — Grande spavento ieri pomeriggio sulla palestra di roccia friulana di Cuargnui, in provincia di Pordenone: un istruttore del Cai è rimasto ferito in maniera seria. Il 42enne stava preparando la parete per il corso di arrampicata della propria sezione, quando è improvvisamente caduto al suolo.

Secondo quanto riporta la stampa locale, la sezione del Club Alpino Italiano di Spilimbergo aveva organizzato per la giornata di ieri un’uscita a Cuargnui, una delle palestre di roccia della provincia, come parte del corso della scuola di arrampicata.

Due istruttori Cai si erano quindi recati sul posto per preparare le pareti in vista del corso. Per cause ancora sconosciute, uno dei due uomini è improvvisamente caduto dalla roccia per una decina di metri. Il collega, che stava operando su una parete opposta, ha sentito il rumore della caduta ed è accorso in aiuto del 42enne, allertando i soccorsi.

Il soccorso alpino di Maniago è intervenuto sul luogo dell’incidente e, dopo le prime cure, ha affidato il ferito all’elisoccorso. Il mezzo aereo ha trasportato l’uomo all’ospedale di Udine dov’è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Dalle prime ricostruzioni il 42enne avrebbe riportato un politrauma, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close