Cronaca

Valanga sulla Marmolada, salvo uno scialpinista

Bonifica di una valanga da parte del Soccorso Alpino Veneto (Photo courtesy of Cnsas Veneto)
Bonifica di una valanga da parte del Soccorso Alpino Veneto (Photo courtesy of Cnsas Veneto)

ROCCA PIETORE, Belluno — Una valanga si è staccata dal Sasso Vernale, nel gruppo della Marmolada, durante la giornata di venerdì. Uno scialpinista è rimasto coinvolto, ma è riuscito ad emergere in autonomia dalla neve. La successiva bonifica del Soccorso Alpino ha escluso la presenza di altre persone.

Secondo il comunicato emesso dal Cnsas Veneto, la valanga si è staccata venerdì, attorno a mezzogiorno, dal versante bellunese del Sasso Vernale, cima di 3058 metri che sorge a sud della Marmolada. Un uomo che si trovava sul vicino Monte La Banca (2875 metri) ha avvistato il distacco e poco dopo ha visto uno scialpinista uscire in autonomia dalla massa nevosa ed allontanarsi.

Preoccupato che qualcun altro potesse essere rimasto coinvolto, ha dato immediatamente l’allarme. Sul posto è giunto l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore con a bordo l’equipaggio, un’unità cinofila e il tecnico del Soccorso Alpino. La bonifica dell’area ha escluso la presenza di altre persone e i soccorritori sono rientrati.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close