Cronaca

Cade per 300 metri sulle Tofane, grave uno scialpinista

Tofana di Mezzo, a sinistra, e Tofana di Dentro, al centro (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Tofana di Mezzo, a sinistra, e Tofana di Dentro, al centro (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

CORTINA D’AMPEZZO, Belluno — Uno scialpinista è rimasto ferito in modo serio sulla Tofana di Dentro durante la giornata di sabato. Il 54enne è infatti precipitato per circa 300 metri, finendo in un canalone. I soccorritori hanno trasportato l’uomo in ospedale, dove gli sarebbero stati riscontrati diversi traumi.

Secondo il comunicato stampa emesso dal Cnsas Veneto, un gruppo di cinque persone stava facendo un’escursione di scialpinismo sulla Tofana di Dentro, chiamata anche Tofana di Inze o Tofana Terza, la più settentrionale del noto massiccio ampezzano e alta 3238 metri. Attorno a mezzogiorno il 54enne è improvvisamente precipitato, cadendo per circa 300 metri in un canalone.

I compagni di escursione hanno immediatamente dato l’allarme e hanno tentato di raggiungere l’amico. In un primo tempo si è alzata in volo l’eliambulanza, ma le nuvole si sono abbassate e hanno impedito al mezzo di raggiungere il luogo dell’incidente. Le squadre di terra del Soccorso alpino di Cortina sono quindi partite dalla funivia di Ra Valles per raggiungere l’uomo con gli sci.

Poco dopo un varco tra le nubi ha permesso all’elicottero di effettuare l’operazione di recupero. Lo scialpinista è stato imbarellato e poi issato a bordo con il verricello. Il velivolo ha quindi trasportato il 54enne all’ospedale di Belluno, dove gli sarebbero stati riscontrati diversi traumi.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close