Cronaca

Cade in un torrente del Cadore, gravissima bimba di 6 anni

Elisoccorso durante un intervento (Photo courtesy of Cnsas Veneto)
Elisoccorso durante un intervento (Photo courtesy of Cnsas Veneto)

SELVA DI CADORE, Belluno — Una bimba di 6 anni si è allontanata ieri mentre giocava davanti ad una baita del Cadore. É stata ritrovata dal Soccorso Alpino nelle acque gelide di un fiume e trasportata in ospedale dov’è tuttora ricoverata in condizioni critiche.

Secondo il comunicato stampa emesso dal Cnsas Veneto, una famiglia di Venezia si trovava ieri a Selva di Cadore, presso il Campo Scuola “Il Campetto” in località Santa Fosca. In tarda mattinata la bimba di 6 anni si è improvvisamente allontanata e i genitori non sono stati in grado di trovarla.

La coppia ha chiamato i carabinieri che a loro volta hanno allertato il 118 e il Soccorso Alpino della Val Fiorentina. I soccorritori sono accorsi sul posto e hanno individuato la bimba nel torrente Loschiesuoi, non distante dal luogo della scomparsa.

La piccola era in gravi condizioni a causa dell’ipotermia dovuta all’immersione nell’acqua gelida. Un medico le ha prestato le prime cure ed è poi stata elitrasportata all’ospedale di Trento. Secondo l’Agi, le condizioni della bimba sarebbero ancora oggi critiche.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close