• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Tor des Geants, ordinati accertamenti sulla morte del trailer cinese

Le bandierine gialle che segnalano il percorso del Tor des Geants (Photo Raffaella Santamaria courtesy of www.tordesgeants.it)
Le bandierine gialle che segnalano il percorso del Tor des Geants (Photo Raffaella Santamaria courtesy of www.tordesgeants.it)

AOSTA — La procura di Aosta ha disposto nuovi accertamenti sulla morte del corridore cinese impegnato nell’edizione 2013 del Tor des Geants. Le indagini riguarderanno in particolare le tempistiche delle operazioni compiute durante la serata dell’incidente.

Il Tor des Geants è il durissimo Endurance Trail che attraversa la Valle d’Aosta con un percorso di oltre 300 chilometri di lunghezza e quasi 25 mila metri di dislivello. L’edizione 2013, svoltasi dal 8 al 15 settembre, è stata però segnata dalla tragedia. Nella serata del 9 settembre un corridore cinese è morto in seguito ad una caduta sul colle della Crosatie, nella zona sud-occidentale della Regione.

I primi atti dell’inchiesta sul tragico incidente sono stati consegnati negli scorsi giorni dalla guardia di finanza di Entreves alla procura di Aosta. “Dal riscontro diagnostico – si legge sulla notizia pubblicata dall’Ansa della Valle d’Aosta – è emerso che la morte era stata causata dalle gravi lesioni riportate nella caduta, in particolare da un trauma cranico, un trauma cervicale e da fratture vertebrali.”

La procura di Aosta ha disposto, però, nuovi accertamenti sull’incidente al fine di avere un quadro più dettagliato su quanto accaduto. “I nuovi accertamenti -sempre secondo l’Ansa regionale – sono di natura tecnica e riguardano le tempistiche di varie operazioni compiute la sera della tragedia.”

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.