Cronaca

Neve sui valichi alpini: chiusura invernale per Gavia, S. Marco e Gran S. Bernardo

Colle del Gran San Bernardo -foto d'archivio- (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Colle del Gran San Bernardo -foto d’archivio- (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

BERGAMO — Con le prime nevicate sono già iniziate le operazioni di sgombero e messa in sicurezza delle strade che conducono ai valichi alpini. Per Gavia, San Marco e Colle del Gran San Bernardo è già stata stabilita la chiusura invernale, mentre Stelvio, Rolle e Piccolo San Bernardo sono chiusi temporaneamente a causa del pericolo slavine.

Le “premature” nevicate di queste prime due settimane di ottobre hanno portato non pochi problemi alla circolazione, in particolare sui valichi alpini. La provincia di Sondrio è stata la prima a mettersi in moto, comunicando il 10 ottobre la chiusura invernale del Passo Gavia e, il giorno successivo, del Passo San Marco in accordo con le rispettive province confinanti di Brescia e di Bergamo.

Lunedì 14 è stata la volta della Valle d’Aosta che ha chiuso sia il Colle del Gran San Bernardo che quello del Piccolo i quali conducono rispettivamente in Svizzera e in Francia. Per quanto riguarda il primo si tratta della chiusura invernale, mentre per il secondo dovrebbe essere una chiusura temporanea.

Chiusura temporanea anche per il Passo Rolle e il Passo dello Stelvio. Per quest’ultimo, la chiusura riguarda solo il lato altoatesino in quanto l’aumento delle temperature degli ultimi giorni ha causato il distacco di alcune slavine. Spetterà ora alla Commissione provinciale valanghe decidere il da farsi in base sia alle condizioni meteo che si presenteranno, sia alla situazione in loco.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close