Cronaca

Passo dello Stelvio, frana sul versante valtellinese

Il versante valtellinese della strada che porta al Passo dello Stelvio (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Il versante valtellinese della strada che porta al Passo dello Stelvio (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

BORMIO, Sondrio — Una frana è caduta domenica sera sulla statale 38 che collega Bormio al Passo dello Stelvio. I detriti sono già stati rimossi, ma per precauzione l’Anas ha chiuso l’arteria anche la scorsa notte e quest’azione potrebbe essere ripetuta nei prossimi giorni.

Secondo i giornali locali, circa cinque metri cubi di materiale sono caduti domenica attorno alle 21 lungo la strada statale 38, tra l’abitato di Bormio e il Passo dello Stelvio. L’arteria è stata chiusa tra il chilometro 106,800 e il chilometro 124,306 per permettere la rimozione dei detriti e la messa in sicurezza da parte dei vigili del fuoco, degli uomini dell’Anas e dei tecnici comunali.

Lunedì mattina attorno alle 11 l’Anas aveva già dato comunicazione che la strada era stata riaperta in entrambe le direzioni e aveva istituito il servizio di guardania per monitorare l’evoluzione dell’evento franoso. Nel pomeriggio una nota dell’azienda ha comunicato un’ulteriore chiusura dalle 21 di ieri sera alle 8 di questa mattina per motivi precauzionali.

“La nuova limitazione -si legge nella nota -si rende necessaria a seguito di un avviso di criticità regionale per rischio temporali. La chiusura notturna potrà essere ripetuta nei prossimi giorni in caso di nuovi avvisi meteorologici” L’Anas manterrà quindi elevata l’attenzione sulla strada a causa dell’alta possibilità di piogge che potrebbero portare a nuovi distacchi franosi.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close