Cronaca

Valanga in Val di Rhemes: esonda torrente

Buthier - photo courtesy http://www.aostasera.it/
Buthier – photo courtesy http://www.aostasera.it/

AOSTA — Primi danni del disgelo in Valle d’Aosta. Una valanga, caduta in Val di Rhêmes nella giornata di ieri, ha provocato l’esondazione del torrente che passa nei pressi dell’abitato di Frassiney e alla chiusura temporanea della strada regionale n. 24. Altre esondazioni hanno causato difficoltà in varie valli valdostane.

Straripamenti e piccole frane dovute ai forti temporali di ieri sono stati registrati ad Arnad, Chambave, Montjovet e Issogne. Secondo quanto rifetito da Aostasera.it, a Valgrisenche è stata attivata la procedura per la gestione del maggior afflusso d’acqua dalla diga di Beauregard.

La Dora Baltea ha raggiunto i livelli di guardia tra Pollein e Nus e la strada regionale per Pila è stata chiusa nei giorni scorsi peer una frana.

Le autorità hanno emesso un allerta per criticità idrogeologica in tutta la Val d’Aosta, dove lo scioglimento dei nevai sta provocando un ingrossamento di torrenti e fiumi. L’elevata quantità di neve presente in quota e le alte temperature di questi giorni preoccupano su tutte le Alpi, in particolare in Alto Adige dove si tiene costantemente monitorato l’Adige, e sul Lago di Como, vicino alla soglia di tracimazione.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close