Cronaca

Ricercatore precipita da una scogliera

immagine

PLYMOUTH- Gran Bretagna — Niente da fare per l’italiano caduto sabato scorso sulle scogliere della Cornovaglia. Il giovane è deceduto ieri pomeriggio in ospedale.

Sabato scorso Andrea Bianchi, neo-laureato in biotecnologia e ricercatore dell’Università di Parma, stava effettuando un’escursione dalle parti di Bosigrain Cliff, località dell’ovest della Cornovaglia, considerata impervia e insidiosa. Probabilmente mentre fotografava il panorama ha perso l’equilibrio, ed è precipitato da 60 metri d’altezza. La caduta sulle rocce gli è stata fatale.
 
L’allarme è stato lanciato da alcune persone che hanno assistito all’accaduto. Dopo il ricovero, il 25enne è deceduto ieri pomeriggio all’ospedale di Plymouth, nel sud del Regno Unito, dove erano accorsi i suoi cari.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close