Outdoor

Mondiali: la libera a Svindal, nella nebbia

immagine

AARE, Svezia — Con una gara d’antologia, approfittando di un’apertura nella nebbia, il norvegese Aksel Lund Svindal ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera ai Mondiali in corso ad Aare.

Lo scandinavo ha messo tutti in fila con una prestazione pressochè perfetta dalla metà del tracciato in giù, con una leggera sbavatura solo sull’ultima curva a destra. Svindal ha chiuso la sua gara in 1.44.68 staccando il soprendente canadese Jan Hudec di 72 centesimi (1.45.40).

Terzo posto per lo svedese Patrick Jaerbyn, con un ritardo di quasi un secondo (1.45.65).  Più indietro gli altri campioni attesi a questo appuntamento mondiale. La gara è stata condizionata dalla scarsa visibilità. Sesto lo svizzero Didier Cuche, settimo Bode Miller in grande difficoltà nella parte centrale. Decimo Didier  Defago, undicesimo l’italiano Peter Fill.  Gara da dimenticare per Hermann Maier e Bruno Kernen, rispettivamente 12esimo e 13esimo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close