Turismo

Fondo, l’originale gara ai piedi del Gavia

immagine

PONTE DI LEGNO, Brescia — Una staffetta di fondo a squadre i cui elementi facciano almeno cento anni in tre. Una gara che fa vincere non il più veloce, ma chi si avvicina ad un tempo segreto. L’originale e simpatico Trofeo S. Apollonia si terrà domenica 11 febbraio nella Valle delle Messi, ai piedi del Passo Gavia.

L’appuntamento, giunto alla 31esima edizione, è una tradizione davvero imperdibile per gli appasionati dello sci di fondo, che ogni anno aderiscono entusiasti in centinaia.
 
Ogni trio dovrà essere composto da persone la cui età, sommata, deve dare un numero superiore a 100. I vari terzetti ammessi alla gara si sfideranno cercando di tagliare il traguardo in un tempo… particolare.
 
Non vince, infatti, chi completa per primo il percorso. Prima della gara, verranno stabiliti tre tempi, uno dei quali sarà estratto alla fine della competizione e costituirà il metro di valutazione per definire i vincitori. A trionfare, infatti, sarà la squadra il cui tempo si avvicinerà maggiormente a questo tempo.
 
La gara, unica nel suo genere, è ambientata nella splendida cornice della Valle delle Messi, ai piedi del Passo Gavia. La valle è raggiungibile tramite la strada che da Ponte di Legno conduce al Passo del Gavia. A circa 6 km dal paese si raggiunge la località S. Apollonia.
 
La simpatica idea è del Cai Pezzo-Pontedilegno e viene organizzata ogni anno in occasione della festa di S. Apollonio, patrono di Precasaglio, una frazione di Pontedilegno.
 
Chi volesse iscriversi potrà farlo prima della partenza (fissata per le 10.30 di domenica mattina) oppure stasera, telefonando alla sede del Cai dopo le 21 componendo il numero 0364-92660.
 
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close