Outdoor

Mondiali di Aare: risultati delle prove

immagine

AARE, Svezia — Oggi si sono svolte le prime prove delle due discese libere valide per i Mondiali di Aare, in Svezia. Nell’allenamento maschile ha trionfato l’austriaco Christoph Gruber, con un tempo totale di 1’50"26, mentre in quello femminile ha dominato la svizzera Nadia Styger che ha concluso con un tempo di 1’28"68.

Alle spalle di Gruber si è piazzato il canadese Erik Guay con un ritardo di 2 centesimi. Terzo posto per lo svizzero Didier Cuche, a 12 centesimi dal vincitore. L’austriaco Hermann Maier si è aggiudicato la quarta posizione.
Il risultato migliore fra gli italiani era stato inizialmente il sesto posto di Werner Heel, poi squalificato per aver saltato una porta. Il merito è così andato a Peter Fill, 14esimo. Fuori dai trenta Kurt Sulzenbacher, 32esimo, Patrick Staudacher, 39esimo e Christoph Innerhofer, 43esimo.

In campo femminile l’austriaca Christoph Innerhofer si è accaparrata la seconda posizione con un distacco di 1"53 dalla Styger. Gradino più basso del podio per la svedese Anja Paerson, reduce dall’oro di ieri nel superG, con un ritardo 1"63 sulla prima classificata.

La prestazione più brillante tra le italiane è stata quella di Lucia Recchia, 12esima. Dietro di lei Elena Facchinie Johanna Schnarf, rispettivamente 23 esima e 22esima. Nadia Facchini ha totalizzato il 32esimo tempo e Daniela Merighetti si è ritirata dopo essere caduta, fortunatamente senza conseguenze.

La seconda prova della discesa libera maschile è programmata per venerdì mattina. Quella femminile è fissata invece per domani alle 10.

Valentina Corti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close