Cronaca

Anziani in fuga ritrovati a Bolzano

immagine

BOLZANO — Una vicenda che fa riflettere. Due anziani coniugi, 85 anni lui e 86 lei, in fuga da un ospedale tedesco, sono stati trovati alla stazione ferroviaria di Bolzano.

La donna era ricoverata in Germania per una grave forma di tumore. Secondo la segnalazione diffusa dalle autorità tedesche a quelle italiane, il marito più volte avrebbe manifestato l’intenzione di raggiungere Bolzano, dove era nato, per poi avvelenare la moglie "per non lasciarla nelle mani degli infermieri tedeschi".
 
Sempre secondo la stessa indicazione, l’uomo avrebbe anche manifestato intenzioni suicide. 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close