Turismo

Pila ricomincia dallo snowboard

immagine

PILA, Valle D’Aosta — Tutto pronto a Pila per un inverno "coi fiocchi". Da sabato 16 dicembre si potranno ammirare e testare di persona tutte le novità della meravigliosa località sciistica, a cominciare dalla miriade di piste e dall’inedita area freestyle.

Alcuni tracciati sono stati ampliati e ritoccati, tra cui La Barma e la Leissé, il campo scuola Grimod e l’indimenticabile Uno, prima pista realizzata a Pila.
 
Un altro pezzo forte della stazione valdostana è lo spazio freestyle, composto dalla Pipe e dalla Slopestyle zone. La prima è situata all’arrivo della seggiovia della Nouva e comprende un canale scavato nella neve largo 15 metri, munito di tapis roulant. Per cui ognuno potrà salire senza il minimo sforzo per poi sfrecciare lungo i 120 metri del circuito.
 
Anche la slopestyle zone, collocata lungo la pista del Grand Grimod, è una struttura in cui tutti gli amanti dello snowboard potranno sbizzarrirsi.
 
Lo skipass è acquistabile via internet o con il cellulare. Molte le tipologie di abbonamento possibili a tariffe vantaggiose. In considerazione dell’apertura parziale del comprensorio si parte dal giornaliero per adulti a 19 euro. Per maggiori informazioni consultare il sito www.pila.it
 
Valentina Corti
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close