Turismo

Valle d’Aosta: vacanze sulla neve per tutti

immagine

AOSTA — La stagione invernale è alle porte e in tanti sono alla ricerca di affascinanti località dove poter trascorrere qualche giorno tra discese con gli sci e relax in lussuosi alberghi. La Valle d’Aosta offre numerose opportunità adatte a tutti. Dalle famiglie ai giovani, dagli sportivi agli amanti della tranquillità.

Se volete soggiornare a Gressoney Saint-Jean e La-Trinité, nella valle del Lys, le strutture alberghiere accolgono il cliente, per una settimana, a partire da 840 euro. Per chi ama sciare, i prezzi degli skipass nel comprensorio ‘Monterosa Ski’ variano dai 182 euro per sei giorni ai 201 per sette giorni. Per chi vuole approfondire le tecniche di sci, le lezioni impartite da maestri professionisti, costano 140 euro per sei giorni e 12 ore complessive.
 
Due altre località della regione sono Breuil-Cervinia e Valtournenche. I prezzi degli skipass sono rispettivamente di 182 euro e 131 euro per sei giorni. Per gli alberghi, la scelta è vasta. Si va dai 220 euro in hotel due stelle per pernottamento e prima colazione, ai 2450 euro a notte per una suite in hotel quattro stelle.
 
Pila, altra località rinomata per lo sci, offre soggiorni a partire da 180 euro, fino a raggiungere i 740 euro per pernottamento e prima colazione. Lo skipass per sei giorni costa 150 euro, fino al 21 gennaio. Per le lezioni di sci, i maestri costano tra i 115 e i 155 euro.
 
Spostandosi nel comprensorio del Monte Bianco, a La Thuile, lo ski-pass che garantisce la libera circolazione su tutti gli impianti dell”Espace San Bernardo’ (La Thuile e La Rosiere, in Francia) costa 161 euro per sette giorni. Per gli appassionati dello snowboard, cinque giorni di lezioni collettive costano 140 euro. Le tariffe alberghiere, a La Thuile, spaziano dai 770 euro per la mezza pensione in hotel tre stelle, ai 240 della più economica sistemazione con pernottamento e prima colazione in hotel due stelle.
 
Courmayeur Mont-Blanc offre al cliente lo skipass internazionale che consente di sciare due giorni negli altri comprensori della Valle d’Aosta, un giorno a Chamonix e un giorno a Flaine Grand Massif, al prezzo di 220 euro. I maestri di sci costano dai 165 ai 180 euro a seconda del periodo. E per quanto riguarda le strutture alberghiere c’è l’imbarazzo della scelta. Si va dai 196 euro per pernottamento e prima colazione, ai 1540 euro per la mezza pensione in hotel quattro stelle.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close