Turismo

Val d’Aosta: grande successo dei rifugi

immagine

AOSTA — Sempre più turisti scelgono i rifugi alpini valdostani. Lo dimostrano i dati delle accoglienze dell’estate 2006 nelle varie strutture, diffusi ieri dall’Assessorato regionale del turismo. Oltre 62mila arrivi che segnano il miglior risultato degli ultimi cinque anni.

L’assessore regionale al turismo, Ennio Pastoret, si è detto molto soddisfatto delle cifre raggiunte. Un aumento del 4,26 per cento degli arrivi e del 4,93 per cento delle presenze (68.880 unità), sono risultati ottenuti anche grazie al buon esito del progetto Interregionale "Una montagna di rifugi".
 
L’iniziativa, che coinvolge Valle d’Aosta, Savoia e Alta Savoia, consiste in un’attività di promozione per lo sviluppo dell’accoglienza in montagna. Numerosi rifugi propongono al turista tante attività tra arrampicate, gite a cavallo, musica e danze.
 
"Non ci aspettavamo un simile riscontro per la prima stagione – ha commentato Pastoret. Per il 2007 è prevista una nuova campagna informativa per diffondere l’importanza di un approccio alla montagna che tenga conto di tutti i suoi valori più profondi".
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close