• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpi e pareti, Primo Piano

Marko Prezelj vince l'Eiger Award

marko prezelj con l'eiger award
Marko Prezelj con il premio (Photo www.eigerlive.ch)

GRINDELWALD, Svizzera — E’ un premio allo stile di una carriera quello assegnato nei giorni scorsi dalle autorità svizzere a Marko Prezelj. L’alpinista sloveno, due volte Piolet d’or, portabandiera dello stile alpino, ha ricevuto il terzo “Eiger Award” della storia, battendo gli altri due illustri nominati Catherine Destivelle e Jeff Lowe.

Prezelj ha ricevuto il premio, che consiste in una scultura di pietra e 10mila franchi svizzeri, sabato 19 giugno. “In alpinismo, lo stile è la prima cosa – ha detto l’alpinista -. La vera sfida è prendere le decisioni, sono le incertezze, la ricerca dell’equilibrio”.

Prezelj, 45 anni, guida alpina e laureato in chimica, vanta prime salite in Himalaya, Alpi e Patagonia. L’alpinista si aggiunge, nell’albo d’oro dell’Eiger Award, ai nomi di Simone Moro e Denis Urubko che lo scorso anno lo hanno vinto per la prima invernale al Makalu e Ueli Steck che aveva ricevuto la prima edizione del premio.

Il premio speciale dell’Eiger Award è andato allo scrittore, giornalista e regista tedesco Michael Pause, conduttore del programma televisivo dedicato all’alpinismo “Bergauf-Berab” in onda sulla tv bavarese.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.