Alpinismo

Mondinelli: domani sera l’attacco all’Annapurna

immagine

ANNAPURNA, Nepal — E’ quasi giunto il momento della verità per Silvio "Gnaro" Mondinelli, che in questo momento si trova a Campo II insieme ai compagno con i quali domani sera partirà per la vetta dell’Annapurna, 8.091 metri. Con la speranza che diventi il suo tredicesimo ottomila. 

Mondinelli sta tentando la scalata alla "Dea dell’abbondanza" insieme a Marco Confortola, Fabio Iacchini, Marco Camandona e tre Sherpa. Oggi, la squadra nepalese sta finendo di attrezzare l’ultimo seracco e domani, i quattro alpinisti italiani saliranno ai 6.600 metri di Campo III per poi tentare la vetta.
 
I millequattrocento metri che li separano dalla cima verranno percorsi di notte: la partenza è fissata per le ore 20. Il percorso scelto è una variante della via normale sulla Nord della montagna, che dovrebbe presentare minor pericolo di valanghe rispetto a quello tradizionale.
 
La scalata si presenta come una sfida che terrà sulla corda sia gli alpinisti sia tutti gli appassionati che li seguono: il tempo oggi è bello, ma per i prossimi giorni è prevista un po’ di instabilità: sereno al mattino e peggioramenti nel pomeriggio-sera. Vi terremo aggiornati.
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close