• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Gallery

Tibet, 12 mesi di magia

immagine generica

“Il mio Tibet è fatto di religione e di paesaggio. La religione si manifesta nella fede del popolo tibetano, saldamente attaccato ai valori dell’insegnamento buddista dei monaci locali, mentre dappertutto avanzano nuove regole, portate in prima istanza dai cinesi, ma, dietro di loro, da tutta la nostra cultura e tecnologia che ha già cancellato tanto della nostra storia”. Questa la riflessione che Silvio Calvi ha voluto trasmettere con il calendario 2009, quest’anno dedicato interamente agli “interminati spazi” del Tibet.

“Sedendo e mirando, interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura. Anch’io – dice Calvi – come Leopardi ammiro la presente stagione e penso a quanto di bello e di semplice abbiamo sulla terra e non siamo più in grado di vedere. I pastori erranti sono, oggi come allora, i testimoni del nostro pellegrinaggio di ricerca del vero e della vita”. Ecco le immagini del calendario.

Foto Silvio Calvi

[nggallery id=177]

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.