Cronaca

Turista muore lungo sentiero del Trentino. Forse un malore

immagine

TRENTO — Un turista di 76 anni, residente a Milano, è morto dopo essere scivolato lungo un sentiero nei pressi del Passo Fedaia, in Trentino.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo si trovava assieme ad alcuni amici lungo il sentiero tra Porta Vescovo e Passo Fedaia, a quota 2400 metri. Quando, improvvisamente, è scivolato precipitando in una valletta.

 
L’ipotesi è che l’anziano sia stato colpito da un malore. Subito gli amici hanno lanciato la richiesta d’aiuto al 118. Ma quando i soccorritori sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close