Cronaca

Alpinista precipita e perde la vita sul Cervino

Incidente mortale questa mattina sul versante italiano del Cervino. Un alpinista è precipitato per una trentina di metri nei pressi della Scala Jordan, a quota 4300 metri, mentre era in discesa.

L’allarme è stato lanciato alle 9.30 dalla compagna di scalata, illesa e portata dagli uomini del soccorso alpino valdostano a Cervinia. Per l’alpinista non c’è stato nulla da fare se non recuperare il corpo senza vita. Le operazioni di riconoscimento e polizia giudiziaria sono affidate al Sagf.

Settimana scorsa, il 5 luglio, altri due alpinisti svizzeri sono morti sul versante italiano del Cervino. A ritrovare i corpi il soccorso alpino a circa 3100 metri. Dalle ricostruzioni i due stavano procedendo legati nella zona del Colle del Leone (3581 metri) quando sono precipitati per circa 400 metri. L’allarme era scattato per mancato rientro dalle autorità svizzere.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close