AlpinismoAlta quota

USA e Nepal uniti in una spedizione sul Denali per festeggiare 75 anni di relazioni diplomatiche

Il prossimo giugno vedremo in azione sulle pendici della montagna più alta del Nord America, il Denali (6190 m), una squadra composta da alpinisti statunitensi e nepalesi. Una spedizione che vedrà le 2 Nazioni unite in cordata per festeggiare 75 anni di relazioni diplomatiche e avrà lo scopo di raccogliere fondi per la lotta contro il cancro. A guidare il team di alpinisti lo statunitense Mark Parella e il nepalese Karma Tenzing.

A descrivere premesse e propositi dell’avventura congiunta è Parella sul sito climbagainstcancer.com.

“Nel 1947, gli Stati Uniti riconobbero il Nepal come stato sovrano e avviarono nel 1948 relazioni diplomatiche. I forti legami tra i due Paesi durano ancora oggi e per onorare tale rapporto Climb Against Cancer ha messo in piedi un team di alpinisti americani e nepalesi che insieme scaleranno il Denali, in Alaska”, si legge.

“Salire il Denali è considerata una tra le spedizioni più estreme e impegnative a causa del terreno che caratterizza la vetta e della vicinanza al Circolo Polare Artico. Con in mente i 75 anni di relazioni ufficiali tra le due grandi nazioni, il team ha deciso di ribattezzare l’impresa ‘USA – Nepal Friendship Team’.”

La spedizione prenderà ufficialmente il via il 2 giugno 2022. Nel team compaiono nomi ben noti del panorama alpinistico nepalese, molti detentori di record mondiali, e laddove non siano Guinness World Record, si tratta di primati nazionali.

Nelle scorse settimane, il capo degli affari pubblici presso l’ambasciata USA di Kathmandu, Garrett E. Wilkerson, ha consegnato al team lo stendardo della spedizione. La bandiera verrà portata in vetta all’Everest in questa stagione primaverile e poi sarà trasportata dalla squadra al Denali.

I protagonisti

  • Mark Parella: veterano della US Navy: Nel palmarès annovera la vetta dell’Everest e numerose cime degli Stati Uniti e del mondo.
  • Karma Tenzing: alpinista d’altissima quota (anche per lui la vetta dell’Everest è già depennata) e esploratore polare.
  • Karma Gyalje Sherpa: guida d’alta montagna, 4 volte in cima all’Everest
  • Pasang Dawa Sherpa: guida d’alta montagna, 9 volte in cima all’Everest
  • Jangbu Sherpa: recordman a livello nazionale e mondiale, è stato 17 volte in vetta all’Everest
  • Mingma Gyabu Sherpa: recordman a livello nazionale e mondiale, attualmente è la persona più giovane al mondo ad aver completato i 14 Ottomila
  • Chhang Dawa Sherpa: recordman a livello nazionale e mondiale, precedentemente a Mingma Gyabu Sherpa, persona più giovane ad aver completato i 14 Ottomila
  • Mingma Sherpa: recordman nazionale e mondiale, primo alpinista dell’Asia meridionale ad aver salito i 14 Ottomila.
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close