Sport

Skyrunning: Fregona trionfa nella prima di campionato

immagine

TRIVIERO, Biella — Nel IV Trofeo Skyrunning Oasi Zegna hanno vinto il forestale Lucio Fregona e Stefania Cagnoli.

Nelle Prealpi Biellesi domenica si è corsa la prima prova del campionato italiano skyrunning. Il percorso collegava le località di Triviero e Biella, con un percorso di 18 km e un dislivello di quasi 2000 metri. Il percorso è stato reso ancor più duro dal forte caldo.
 
Nella categoria maschile subito dopo il via si è avvantaggiato l’atleta del Team Nuovi Orizzonti Paolo Bert. Ma Fregona l’ha sapietemente controllato a distanza. Dopo essere arrivato all’intermedio di Bielmonte con 1’30” di distacco, ha raggiunto il battistrada sul Monticchio. Subito l’atleta della forestale è riuscito a staccare Bert ed ha vinto solitario con un tempo di 2h05’24”.
 
Secondo si è piazzato appunto Bert a 5’56’, mentre sul terzo gradino del podio è giunto il lecchese Fausto Rizzi (7’11” il suo distacco da Fregona).
 
Tra le ragazze c’è stato un duello tra due portacolori dello Skyrunning Valsesia 2000. Alla fine si è nettamente imposta la Cagnoli nel tempo di 2h43’59”, sulla compagna di squadra Giovanna Cerutti.
 
La prossima tappa del circuito di campionato italiano si svolgerà il 2 luglio a Corteno Golgi (Brescia). In quell’occasione si correrà la mezza maratona del sentiero 4 luglio.
 
Giacomo Calvetti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close