Foto

Piolets d’Or 2020: i momenti più belli in foto

Per il terzo anno consecutivo la consegna dei Piolets d’Or, gli Oscar dell’alpinismo, ai più meritevoli protagonisti della stagione alpinistica passata, si è svolta nell’ambito del Ladek Mountain Festival, in Polonia. Nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia del coronavirus, anche quest’anno gli organizzatori sono riusciti a regalare momenti indimenticabili agli spettatori, in un mix di emozione e divertimento. Lo provano le immagini diffuse all’indomani della cerimonia di premiazione, svoltasi il 19 settembre scorso.

I vincitori dei Piolets d’Or 2020

  • Marek Holeček e Zdeněk Hák (Repubblica Ceca). Chamlang (7321 m, Nepal), Ufo Line sulla parete Nord Ovest (2000 m, WI5, M6) e traversata della montagna, maggio 2019.
  • Alan Rousseau e Tino Villanueva (USA). Tengi Ragi Tau (6938 m, Nepal), Release the kraken sulla parete Ovest (1500 m, AI5, M5+), ottobre 2019.
  • Mark Richey, Steve Swenson, Chris Wright, Graham Zimmerman (USA). Link Sar (7041 m, Pakistan), prima ascensione della parete Sud Est (2300 m, AI4, M6+, 90°), luglio-agosto 2019.
  • Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima (Giappone). Rakaposhi (7788 m, Pakistan), parete Sud e cresta Sud Est (4000 m dal campo base, difficoltà tecniche non elevate ma sviluppo lungo e alpinismo d’esplorazione), giugno-luglio 2019.
  • Catherine Destivelle, Piolet d’Or 2020 alla carriera.
  • Denis Urubko. Piolet d’Or polacco.
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close