• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Speleosub di Lecco muore in Garfagnana

immagine

LUCCA — La notizia, tragica, è arrivata in piena notte. Erano le 3.09 di questa mattina quando da una grotta della Garfagnana il soccorso alpino speleologico di Lucca ha riportato alla luce il corpo senza vita di Massimiliano Valsecchi – 24 anni, di Lecco. 

Valsecchi era impegnato in attività di speleosub, ovvero speleologia subacquea, insieme ad altri quattro compagni, tutti esperti. Tra cui Luigi Casati, noto speleologo e sub di fama internazionale.

 
L’ incidente è avvenuto mentre il gruppo stava risalendo la risorgenza della Pollaccia a Isola Santa, in alta Garfagnana. Si tratta di un’angusta grotta dalla quale esce acqua sorgente.
 
Il medico legale, arrivato sul posto, ha constatato il decesso del ragazzo. La salma è stata portata all’obitorio di Castelnuovo in Garfagnana.
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.