Sport

Ghisolfi è bronzo a Inzai. Chiusa la Coppa del Mondo, gli occhi sono ora puntati sulla sfida di Tolosa

La Coppa del Mondo Lead 2019 si è conclusa domenica 27 ottobre a Inzai (Giappone) con la preannunciata vittoria di Adam Ondra e Chaeyhyun Seo. Un oro conquistato dai due campioni già nella penultima tappa, disputata a Xiamen (Cina) il weekend precedente. Motivo per cui Ondra ha preferito saltare a piè pari il viaggio in Giappone per godersi un po’ di relax a casa e iniziare a prepararsi intensamente per la prova di combinata olimpica di Tolosa. Appuntamento di fine novembre che potrebbe consentirgli l’accesso diretto ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

I risultati della tappa finale di Inzai

La sfida di sabato e domenica ha dunque visto impegnati i migliori climber al mondo per accaparrarsi argento e bronzo.

In classifica generale, nella categoria maschile, il secondo posto è andato allo spagnolo Alberto Ginés Lòpez, seguito dal canadese Sean McColl.

La finale di tappa ha visto invece salire sul primo gradino del podio il giapponese Hiroto Shimizu, seguito da Ginés Lòpez e dall’azzurro Stefano Ghisolfi, che ha chiuso così la sua Coppa del Mondo 2019 con un quinto posto generale. Anche per lui inizia ora la fase di preparazione in vista della sfida di Tolosa (28  novembre – 1 dicembre 2019).

Nella categoria femminile l’argento in classifica generale è andato alla slovena Janja Garnbret, già campionessa del mondo lead 2019. Terzo posto per la giapponese Natsuki Tanii. La finale di tappa ha invece visto la vittoria della sudcoreana Jain Kim, seguita dalla Garnbret e da Chaeyun Seo.

Laura Rogora, già campionessa del mondo lead giovanile, ha confermato la sua ottima forma fisica del 2019, chiudendo con un settimo posto 

I campioni del mondo boulder 2019 Janja Garnbret e Tomoa Narasaki hanno inoltre conquistato l’oro nella sfida di combinata olimpica. Un’ottima prestazione che segue per entrambi il successo dello scorso agosto a Hachioji. La coppia si mostra decisamente pronta ad affrontare la sfida di Tokyo 2020.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close