• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alta quota

Marco Majori e Federico Secchi in vetta all’Himlung, 7126m

Avevamo dato la notizia della rinuncia di Marco Majori, Marco Farina e Federico Secchi alla salita per l’inviolata cresta nord del Nemjung, 7140m., per le “condizioni ambientali particolarmente pericolose sulla montagna a causa seraccate instabili e grandi cornici di neve incombenti sulla via di salita”.

Mentre Marco Farina, non in perfette condizioni fisiche, ha valutato più opportuno il rientro anticipato in Italia, Majori e Secchi hanno deciso di cambiare obiettivo volgendo lo sguardo sul vicino Himlung, 7126 m.

Partiti da campo 2, situato a 6100m, alle ore 22.00 del 14 ottobre, Majori e Secchi hanno deciso di sfruttare il rigelo notturno per ridurre i rischi e muoversi più veloci sulla spessa coltre nevosa caduta nei giorni precedenti. In nove ore di salita lungo la via normale, di cui molte spese a batter traccia nei lunghi tratti nevosi, hanno raggiunto la cima dell’Himlung intorno alle ore 06.30 del 15 ottobre per poi scendere nuovamente campo 2 e rientrare al Campo Base in totale sicurezza nel pomeriggio.

Un’ascensione che, pur non presentando particolari difficoltà tecniche rispetto all’obiettivo iniziale, costituisce comunque un importante banco di prova per testare la condizione fisica degli alpinisti ad alta quota” spiega la Sezione Militare Alta Montagna di Courmayeur, di cui fa parte il C.le Magg. Ca. Marco Majori.

Marco Majori e Federico Secchi sono ieri rientrati in Italia.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.