Cronaca

Valtellina, ultraleggero resta appeso ai cavi della seggiovia. Delicato intervento del Soccorso Alpino

Nella tarda mattina di domenica 6 ottobre Elisoccorso Lombardo e Soccorso Alpino sono intervenuti nel soccorrere pilota e passeggero di un ultraleggero finito contro la seggiovia di Prato Valentino, nel comune di Teglio (SO), in Valtellina.

Il pilota, originario di Genova, è stato sbalzato fuori dal mezzo durante l’impatto. Elitrasportato all’ospedale di Sondalo, ha fortunatamente riportato soltanto alcuni traumi. Il passeggero, di Varese, è stato recuperato in un secondo momento. All’arrivo dei soccorsi, era ancora all’interno del mezzo, illeso.

In merito alla dinamica dell’incidente, non è chiaro se l’ultraleggero stesse volando troppo basso o se fosse in atto un tentativo di atterraggio di emergenza.

Delicate operazioni di recupero

Come si legge in un post Facebook di Marco Confortola, che ha preso parte all’operazione in prima persona, regalando al web delle immagini video del delicato intervento, sul posto sono giunti due elicotteri del  118 da Sondrio e Bergamo, “che con velocità, professionalità e capacità hanno soccorso i due piloti dell’ultra leggero precipitato e rimasto in bilico sulle corde della seggiovia della ski area di prato Valentino”.

Insieme a loro hanno partecipato ai soccorsi i tecnici della Stazione di Sondrio della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco.

Il video mostra Confortola mentre raggiunge il pilota e lo mette in sicurezza per poi calarlo. Momenti delicati che denotano, ancora una volta, l’alto grado di professionalità delle squadre di soccorso.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close