• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Grignetta. Uomo nudo in stato confusionale recuperato dal Soccorso Alpino

grignettaElisoccorso in Grignetta – Foto repertorio FB @CNSAS – Ph. Christian Colombo

Nella giornata di ieri il soccorso alpino ha recuperato un uomo nudo che vagava da giorni in Grignetta.

I soccorritori della XIX Delegazione delle Grigne hanno raggiunto l’uomo sulla cresta del Cermenati, sentiero che porta dai Piani dei Resinelli alla vetta della Grigna Meridionale (2184 m). E non è stato facile convincerlo a scendere a valle. Il 34enne, disfattosi dei propri abiti, si aggirava sulle pendici della montagna da martedì o mercoledì. Agli occhi dei soccorritori è apparso denutrito e disidratato, soprattutto in evidente stato confusionale.

Una complessa opera di convincimento

L’allarme è stato lanciato poco prima delle ore 17 di giovedì 19 settembre, da alcuni escursionisti che hanno avvistato l’uomo nudo sulla montagna. In un primo momento si è alzato in volo un elicottero del 118 per tentarne una localizzazione. Secondo alcune fonti, alla vista del mezzo il vagabondo si sarebbe dileguato.

A causa della scarsa visibilità e del meteo poco clemente in quota, all’elicottero sono subentrate le squadre di terra del Soccorso Alpino, accompagnate da un medico per prestare una prima eventuale assistenza sanitaria.

L’opera di convincimento non è stata facile ma alla fine gli uomini del Soccorso sono riusciti a portarlo a valle verso le ore 19, accompagnandolo al rifugio Porta. Qui è stato affidato ai sanitari del 118, che lo hanno condotto per accertamenti all’ospedale Manzoni di Lecco.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.