• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alta quota

Gasherbrum VII: Cassardo evacuato in elicottero. Cimenti scende a piedi

Francesco Cassardo è stato evacuato a bordo dell’elicottero partito questa mattina intorno alle 2.30 italiane da Skardu. A comunicarlo è un messaggio di Cala Cimenti alla moglie Erika attraverso il suo Inreach. “Non io che scendo a piedi” si conclude il messaggio. Con Cala anche Denis, Don e i due polacchi si stanno muovendo via terra.

Rimaniamo in attesa di vedere Cassardo atterrare a Skardu, dove gli saranno prestate le prime cure mediche.

Di seguito due immagini che aiutano meglio a capire il luogo in cui è avvenuto il recupero con l’elicottero. Ricordiamo che ci troviamo in una zona di tensione, in prossimità del confine indiano.

Articoli correlati:

Gasherbrum VII: elicotteri in volo
Gasherbrum VII: Si attende un’altra notte l’elicottero per Francesco
Gasherbrum VII: Urubko e Bowie hanno raggiunto Francesco e Cala
Gasherbrum VII: tutto pronto per il soccorso. Urubko e Bowie salgono a piedi
Gasherbrum VII: incidente coinvolge la cordata Cimenti-Cassardo
Gasherbrum VII: soccorsi attivati, domani elicotteri in volo

Articolo precedenteArticolo successivo

4 Comments

  1. G IV ,spedizione di Maraini.Pure Bepo De Francesch se la cavo’ da una lunga scivolata su ghiacciaio.Avventura che ebbi occasione di ascoltare in una serata a Moena dalla viva voce del protagonista.( “Mani da strapiombi” diT.Magalotti, ed Nuovi Sentieri)

  2. Dispiace leggere spessissimo, in quasi tutti gli articoli di varie testate sull’argomento, “Denis Urubko, Don Bowie e i due polacchi”.
    Citare questi ultimi con i loro nomi e cognomi sarebbe più rispettoso nei confronti di chi, al pari degli straordinari colleghi più conosciuti, non ha esitato a fornire il proprio aiuto in una operazione di soccorso.

  3. Effettivamente, viene citato maggiormente Confortola e sembra quasi sia stato lui il protagonista del salvataggio…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.