News

Aosta: 1200 valanghe lo scorso inverno

immagine

AOSTA — Sono numeri impressionanti quelli presentati nel rendiconto Niveometeorologico della Valle d’Aosta. Pare che nella regione, durante lo scorso inverno, siano cadute oltre 1200 valanghe. Questi fenomeni sono stati causati dalle frequenti e abbondanti nevicate che hanno caratterizzato l’intera stagione 2008-2009.

L’assessorato regionale alle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica della Valle d’Aosta, in collaborazione con la fondazione Montagna Sicura ha redatto il Rendiconto Nivometeorologico dell’inverno 2008-2009 e l’ha presentato nei giorni scorsi. Per quanto riguarda le valanghe, i dati emersi sono molto significativi: ne sono cadute 1274, attribuite a 866 fenomeni valanghivi.

Una tale quantità di slavine è dipesa dalle abbondanti precipitazioni nevose che si sono verificate in maniera assidua durante il periodo considerato. Se paragonato agli inverni più recenti, l’inverno 2008-2009 è stato caratterizzato da un incremento del 50 per cento della frequenza delle nevicate a 2000 metri di altitudine: ne sono state registrate 31, pari a 68 giorni di precipitazioni.

Pamela Calufetti

Photo courtesy of Wallpapers World

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close