• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Himalaya. Gli Icefall doctor hanno terminato: la via per l’Everest è aperta

everest, alpinismo, himalaya

Sono in centinaia a percorrere in questi giorni il trekking che porta al campo base dell’Everest, Lhotse e Nuptse. I numeri, come abbiamo visto, sono anche questa primavera da record.

Per quando arriveranno tutto deve essere già pronto: campo base e via di scalata. Il primo sarà preparato dagli sherpa di supporto delle agenzie, la seconda dagli Icefall doctor che da metà marzo sono impegnati a posizionare corde e scalette (una ventina quest’anno) per consentire agli alpinisti di attraversare la Khumbu Icefall e arrivare a campo 2. Il resto della via verrà attrezzata dalle guide Sherpa delle singole spedizioni.

Secondo quanto riferito, i “dottori della Icefall” hanno seguito la via tradizionale senza dover apportare modifiche al percorso, come già successo negli anni precedenti a causa della pericolosità delle seraccate.
Gli Icefall doctor rimaranno a disposizione al campo base per tutto il periodo di scalata per intervenire in caso di crolli della via.

Tutto è pertanto pronto: il circo Everest può cominciare.

Articolo precedenteArticolo successivo

5 Comments

  1. È come con le Vie ferrate, le toglierei tutte.
    Lungo il parafulmine, con un po’ di forza nella braccia, si riesce a salire anche il campanile di una chiesa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.