Alpinismo

Everest, 22enne inglese tenta record

immagine

LONDRA — Non era mai andata in montagna in vita sua. Poi una mattina di due anni fa si è svegliata con la voglia di salire l’Everest, e diventare la più giovane inglese a compiere l’impresa. Detto, fatto. Si è allenata, in autunno è partita per il Manaslu come "prova generale" e ora è in partenza per il Tetto del mondo, con una spedizione dedicata alla beneficienza.

Bonita Norris ha 22 anni ed è nata a Wokingham, nel Berkshire. "Mi sono svegliata una mattina del 2008 con questo sogno – racconta la giovane -. Quel genere di sogno che abbandoni subito come un’assurdità, che imbarazza solo pensare di realizzarlo. Ma mi ha conquistata. Volevo farcela entro due anni, e raccogliere fondi da devolvere in beneficienza. La mia famiglia mi ripeteva che non potevo, che ero matta. Ma io volevo dimostrar loro che si sbagliavano".

La giovane aspirante alpinista si è così trasferita sulle Alpi per un corso intensivo. E l’agosto scorso è partita per il suo "battesimo del fuoco" sul Manaslu, 8.163 metri, che si è rivelato un successo.

"Ho capito che l’alpinismo è più che altro una questione mentale – sostiene la Norris -. E’ stata la cosa più dura che ho fatto, ma anche quella che mi ha dato la maggior soddisfazione. Anche sul Manaslu ero la più giovane alpinista di sempre".

Il successo ha convinto la Norris di potercela fare anche sull’Everest. Il 3 aprile partirà per il Nepal, con l’obiettivo è raccogliere fondi per la Global Angels, una fondazione che si occupa di bambini, in particolare per i progetti Child Voice International e White Lodge Centre. Come? Per esempio, vendendo su internet le bandierine di preghiera che porterà sulla cima con il suo autografo.

"Se non andrò in cima – dice la Norris – potrò sempre ritentare. Comunque, sarà un viaggio indimenticabile, e questi due sono stati gli anni più belli della mia vita".

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close