Cronaca

Dolomiti: parroco travolto dalla slavina

immagine

BELLUNO — E’ stato trovato sotto un metro di neve il corpo senza vita di don Claudio Sacco, il parroco di 65 anni travolto da una valanga sulle montagne del Bellunese. 

Il ritrovamento è avvenuto quest’oggi intorno a mezzogiorno. Il sacerdote era disperso da due giorni. Da quando era stato investito da una slavina durante un’escursione scialpinistica sul monte Pore, nel territorio di Livinallongo (Belluno).

I soccorritori che stavano sondando la superficie della massa nevosa lo hanno individuato al centro della valanga. La salma è stata trasportata da un elicottero fino al rifugio Fedare, in attesa di essere portata a valle.

WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close