Outdoor

Cdm sci: vince Cuche, delude la Karbon

immagine

SOELDEN, Austria — E’ di Didier Cuche il vincitore del gigante maschile d’apertura della Coppa del mondo di sci alpino. Lo svizzero detentore della coppa di specialità, sul ghiacciaio Rettenbach di Soelden è stato il più veloce di tutti, arrivando primo davanti a Ted Ligety e a Carlo Janka. Peccato invece per Denise Karbon, che dopo essere prima nella prima manche della gara femminile, ha poi chiuso al terzo posto.

E’ ripartita lo scorso weekend la Coppa del mondo di sci sulle piste del ghiacciaio Rettenbach di Soelden, in Austria. Nelle gare maschili Didier Cuche è stato il più veloce di tutti, superando il secondo sul podio, Ted Ligety, di 60 centesimi, e Carlo Janka di 95 centesimi. Il detentore della coppa di specialità ha quindi confermato i pronostici, dimostrando di essere tra i più forti in assoluto.

Ottimo quarto posto per Max Blardone, escluso dal podio per un solo centesimo. "Sono contento della prestazione – ha detto l’italiano -, purtroppo le gare sono fatte in questo modo, certe volte si vince per un centesimo, altre si scende dal podio per lo stesso distacco. Il mio bilancio e’ ampiamente positivo, ci sono alcune cose da migliorare e certi particolari tecnici da affinare, ma adesso c’è un mese di tempo prima della trasferta americana e lì sarò a posto".

Nella gara femminile deludono Denis Karbon e Manuela Moelgg. Le due azzurre infatti, sono state al comando con buon margine al termine della prima manche, ma nella secondo la prima ha chiuso al terzo posto mentre la seconda è addirittura caduta. Sui primi gradini del podio sono così salite Tanja Poutiainen e Kathrin Zettel, numero 1 e 2 della scorsa stagione.

"Non sapevo che Manuela fosse caduta – ha detto la Karbon -, mi spiace davvero, io sono partita con buone sensazioni come nella prima manche, ma entrando nel muro finale, in piena ombra, gli sci hanno cominciato a sbattere e mi sono bloccata. Ho ancora questo limite: quando non vedo non riesco ad attaccare".

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close