Cronaca

Escursionista muore in Valle Verzasca

immagine

LAVERTEZZO, Svizzera — Incidente mortale ieri pomeriggio in Alta Valle Verzasca, in Ticino. Una turista francese di 53 anni è scivolata sul terreno bagnato dell’Alta Via, intorno ai 2000 metri, mentre insieme a compagno saliva verso il il Poncione di Piotta. E’ precipitata per oltre 150 metri, un volo che le è stato fatale.

L’incidente si è verificato intorno alle 13.30 di ieri, sull’Alta Via della Valle Verzasca, una vallata situata tra la Valle Leventina e la Val Maggia, in Ticino. La vittima è un’escursionista di 53 anni, francese, in vacanza in Svizzera.
 
La donna stava facendo un’escursione col compagno, anch’egli francese, si trovavano a circa 2000 metri di quota ed erano diretto verso il Poncione di Piotta. Il terreno era bagnato per via della pioggia caduta nelle ultime ore, per questo forse è scivolata e ha perso l’equilibrio. E’ caduta per circa 150 metri.
 
L’uomo che era con lei ha subito chiamato aiuto e l’elicottero della Rega è intervenuto sul posto, ma invano. L’equipaggio del Soccorso alpino svizzero ha raggiunto l’escursionista ma non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. La Polizia ha aperto un’inchiesta per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close